RFID Documentazione
   
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

COS'E' RFID        RFID, Radio Frequency Identification, è una tecnologia che permette l'identificazione a distanza di oggetti e persone.

Grazie a particolari etichette (transponder o tag) è possibile leggere e scrivere a distanza l' etichetta di un prodotto o il badge di una persona.

E' evidente l'analogia con il codice a barre. Le differenze sono però notevoli. L'etichetta contiene una memoria leggibile e scrivibile migliaia di volte.

Grazie alle onde radio, con i tag RFID si supera il problema della lettura ravvicinata.
Il lettore è in grado di leggere e scrivere anche a parecchi metri di distanza più etichette contemporaneamente.

Inoltre, la lettura/scrittura delle etichette, non risente di situazioni ambientali particolarmente sfavorevoli (polvere, assenza di luce, umidità, temperatura).

La lettura e la scrittura del tag può avvenire anche se non è visibile (ad esempio si può leggere o scrivere il tag anche se questi è chiuso dentro una scatola).

Indicativamente, un'etichetta RFID costa dai 0,50 centesimi ai 3 €uro. Il costo dipende dalla forma, dal rivestimento e dalle quantità ordinate.


 

APPLICAZIONI

Individuare i prodotti alimentari in base alla data di scadenza per permettere una corretta rotazione del magazzino.

Inventari e noleggi.

Associare al prodotto grezzo un tag per memorizzarci le fasi di lavorazione richieste e le varianti apportate durante il ciclo produttivo.

Tracciabilità di filiera agroalimentare

Associare al pallet/prodotto il nome del cliente, la data/luogo consegna, il mezzo di trasporto, etc.

Individuare automaticamente tutti i pezzi da prelevare dal magazzino per la composizione di un kit e/o pallett.

Gestione delle schede di manutenzione del parco macchine/impianti.

Anticontraffazione: Inserire l'etichetta all'interno del prodotto per certificarne l'originalità.

Inserire, in fase di vendita, la data di scadenza della garanzia e le informazioni di installazione e di manutenzione.

Tracciare gli spostamenti dei prodotti tra i vari magazzini.

Comporre il carico per la spedizione.

Classificare la qualità del prodotto.

Etc.


 

RFID & EXCEL         Excel per le sue peculiari caratteristiche risulta essere un valido strumento complementare alla tecnologia RFID.

Spesso si ha necessità di memorizzare sul tag una quantità di informazioni maggiore della capacità di memoria del tag stesso. Sorge quindi l'esigenza di codificare e manutenere tabelle di corrispondenza tra i dati sul tag e le relative descrizioni.

Con Excel è facile e poco costoso realizzare programmi per:
La lettura/scrittura dei tag
Gestire tabelle di corrispondenza
Archiviare e consultare dati (Excel è in grado di gestire più di 60.000 voci per ogni foglio di calcolo).

I dati raccolti possono essere facilmente travasati su database relazionali.

Il reader installato come una qualsiasi altra periferica, viene pilotato direttamente da Excel tramite il linguaggio di programmmazione VBA.

Excel, per la sua duttilità e diffusione, si presta a integrarsi facilmente con le realtà informatiche preesistenti e ad essere personalizzato direttamente dal cliente mediante l'uso di formule e delle altre funzioni tipiche di un foglio di calcolo.


DISINFORMAZIONE         Su internet e su alcuni giornali è comparsa la seguente notizia: "..Le smart labels non sono sicure perchè i dati memorizzati su di esse possono essere facilmente manomessi [..] I dati memorizzati possono essere letti da tutti..".

Precisiamo:  1) La memoria di un'etichetta può essere protetta inibendo per sempre la funzione di riscrittura dei dati. 2) E' sufficiente crittografare i dati per impedire la lettura da parte di estranei.